“Metafolia”. Mostra di canzoni scivolate su fogli di carta.

13179280_10206919333121517_1931405318534934486_n

Casa Ciabotto Verduno.

Una serata per parlare del “made in” nelle sue radici più profonde, ma invece di orientarci su manutenzione domestica o preparazione di cibarie, come poteva accadere 30-40 anni fa, il soggetto in questione sarà l’arte, in tutte le sue sfaccettature. Oggi la produzione di “opere” è completamente a carico dell’ artista.

Gli Incantastorie, ex B-lato, suoneranno il loro microdisco “Omnia metamorphosis” in una sala allestita con acquerelli realizzati da me, ispirati ai testi delle loro canzoni. Ogni acquerello è riporta le citazioni che hanno ispirato i disegni.

Dopo la visione della mostra, Carlo Gramaglia, giornalista e critico d’arte, rilascia il suo commento.

1

 

7.

 

8

 


3,2

 

6

5

2

Questo è già “…volato” e quindi inutile parlarne

venduto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *